www.wisthaler.com - Harald Wisthaler

Sesto Pusteria, 19 agosto 2022 – L’amata gara di corsa in montagna nel comprensorio 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti quest’anno festeggerà il 25° anniversario. In occasione di questa ricorrenza gli organizzatori dell’evento si rivolgeranno di nuovo a grandi e piccini. Se sabato 10 settembre gli adulti gareggeranno per segnare il miglior tempo da Haus Sexten fino al rifugio Locatelli, domenica 11 settembre sarà interamente dedicata ai ragazzi con la tradizionale Mini Drei Zinnen Alpine Run.

>

Thaler_Edeltraud_Aktion_SUSR_Credits_Wisthaler

Sarentino, 18 agosto 2022 – La Südtirol Ultra Skyrace (119 km/7850 metri di dislivello) inizierà tra una settimana, ossia venerdì 26 agosto alle ore 17 in punto. Ma l’evento di sport estremo lungo l’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine contempla anche due distanze più corte, la Südtirol Sky Marathon e il Südtirol Sky Trail che si svolgeranno nella giornata successiva e hanno attirato molti atleti di spicco.

>

Ploner_Markus_Potato_run_in_Aktion

Bolzano, 18 agosto 2022 – Il circuito podistico Top7 si sposta in val Pusteria per la quinta tappa. Sabato 27 agosto si terrà a Brunico la ventitreesima edizione della Corsa delle patate. Il percorso pianeggiante, quindi velocissimo, si snoda su 17,6 chilometri. Il tracciato attraversa il fondovalle circondato dalle imponenti montagne della Val di Tures fino al traguardo ai piedi del castello di Tures, un luogo ricco di storia, a Campo Tures. La corsa sta già attirando nuovamente centinaia di partecipanti.

>

Suedtirol_Ultra_Skyrace_M_Credits_Wisthaler.jpg

Sarentino, 11 agosto 2022 – Quando sarà dato il via alla nona Südtirol Ultra Skyrace, il 26 agosto alle ore 17 diversi atleti di sport estremi provenienti da 21 Paesi si metteranno alla prova su 119 chilometri di percorso con un dislivello di 7850 metri. La corsa estrema lungo l’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine si conferma, quindi, un evento di caratura internazionale.

>

Pistenbegehung_sopralluogo_pista_Innichen_San_Candido_2022

San Candido, 9 agosto 2022 – I preparativi per una delle tappe più spettacolari nel calendario di Coppa del mondo di skicross sono iniziati. Nel comprensorio 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti il 21 e il 22 dicembre gli organizzatori intendono riproporre uno show di grandissima qualità ai fan, soprattutto ai milioni di telespettatori che seguiranno l’evento da casa. Di recente in occasione di un’ispezione sulla pista Baranci a San Candido sono stati definiti i punti, dove il comitato organizzatore dell’ASI San Candido interverrà per rendere ancora più attraente l’evento in stretto accordo con la Federazione Internazionale Sci (FIS).

>

Innerebner_Larch_Demetz_Linardi_Stettiner-Cup_07_08_2022_Credits_hkMedia

Moso in Passiria, 7 agosto 2022 – La vittoria di due favoriti ha concluso la 23a edizione della Stettiner-Cup andata in scena domenica. In una giornata caratterizzata da buone condizioni climatiche, i tempi migliori sono stati segnati dal vincitore della scorsa edizione Armin Larch (altoatesino di Mareta) e da Severine Petersen, atleta originaria di Monaco di Baviera che ora vive in parte a Colle Isarco. Circa 200 atlete e atleti della corsa in montagna hanno preso parte alla classica gara estiva in Alta Val Passiria.

>

Larch_Armin_vincitore_Stettiner-Cup_Sieger_2021_Credits_hkMedia

Moso in Passiria, 4 agosto 2022 – Sta per finire lunga attesa per un classico dell’estate: domenica 7 agosto in Alta Val Passiria tornerà la Stettiner-Cup. Per la ventitreesima edizione della tradizionale corsa in montagna altoatesina gli organizzatori del Soccorso Alpino di Moso contano ancora una volta sugli affezionati partecipanti, che includono alcuni dei nomi di punta della scena altoatesina della corsa in montagna.

>

Eroica_Dolomiti_3_Credits_Paolo_Martelli

San Candido, 2 agosto 2022 – La lunga attesa di una classica del ciclismo altoatesino avrà fine tra un mese! Infatti sabato 3 settembre centinaia di appassionati provenienti da tutto il mondo esploreranno, in sella alle loro biciclette d’epoca, il comprensorio 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti lontani dal traffico stradale. In occasione della quinta edizione dell’Eroica Dolomiti, pedaleranno senza fretta o stress da competizione tra le montagne uniche e la natura incontaminata di San Candido e dintorni e potranno assaporare le specialità gastronomiche locali.

>

Team_Dolosprint_Herren_Credits_hkmedia

Trento, 30 luglio 2022 – Il 45° Giro delle Dolomiti si è concluso sabato con la tradizionale crono a squadre. I team si sono affrontati lungo 8 dei 25 chilometri pianeggianti, con un dislivello di 64 metri, della tappa tra Trento e Aldeno. Nella prova si è imposto il team Dolosprint composto da Thomas Gschnitzer, Antonio Donado, Raphael Tiziani, Eduard Rizzi e Michele Lisi.

>

Gschnitzer_Meyer_GDD_29_07_2022_Credits_hkMedia

Trento, 29 luglio 2022 – Con la quinta tappa il 45° Giro delle Dolomiti si è spostato in Trentino. Venerdì 29 luglio i partecipanti provenienti da 23 Paesi sono saliti sul Monte Bondone in sella alle loro biciclette. La prova a cronometro di giornata, vinta dal colombiano Antonio Donado e dalla tedesca Janine Meyer, ha decretato la stessa Meyer e l’altoatesino Thomas Gschnitzer vincitori della classifica generale della manifestazione ciclistica. Il 45° Giro delle Dolomiti si concluderà sabato con la classica prova a cronometro a squadre, che si svolgerà per la prima volta a Trento.

>

Suedtirol_Ultra_Skyrace_W_Credits_Wisthaler

Sarentino, 29 luglio 2022 – Le atlete e gli atleti della corsa in montagna estrema dovranno pazientare ancora per 30 giorni, poi potranno affrontare uno dei quattro percorsi della Südtirol Ultra Skyrace sull’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine. Le iscrizioni al rinomato evento sono in corso. Entro il 31 luglio è possibile iscriversi a un prezzo ridotto.

>

Tiziani_Gschnitzer_Donado_Goni_GDD_28_07_2022_Credits_hkMedia

Bolzano, 28 luglio 2022 – La quarta tappa del 45° Giro delle Dolomiti giovedì 28 luglio ha portato circa 300 cicliste e ciclisti da Bolzano al lago di Valdurna. Nella prova a cronometro in montagna di 10,4 chilometri con un dislivello di 514 metri si sono imposti l’altoatesino Thomas Gschnitzer e la tedesca Janine Meyer. Venerdì il Giro delle Dolomiti si sposterà in Trentino per la tappa da Trento al Monte Bondone.

>

Peaknick2_TV_Sexten_Credits_Harald_Wisthaler_TV_Sexten

Sesto Pusteria, 27 luglio 2022 – Per via delle previsioni meteo avverse il Peaknick a Sesto Pusteria, inizialmente previsto per questo giovedì, è stato rinviato a mercoledì 3 agosto. Quel giorno i partecipanti potranno trascorrere una serata in piacevole compagnia allo “Staddila Winkl”, dove saranno deliziati con prelibate specialità e accompagnati da buona musica e dal profumo del pino mugo in un ambiente unico.

>

Meyer_Janine__GDD_26_07_2022_Credits_hkMedia

Bolzano, 26 luglio 2022 – Nella terza tappa del 45° Giro delle Dolomiti le cicliste e i ciclisti provenienti da 23 Paesi hanno affrontato il Passo delle Erbe. La tappa di 174 chilometri con un dislivello complessivo di 2199 metri è stata una delle più impegnative della manifestazione ed è stata vinta dal colombiano Antonio Donado e dalla tedesca Janine Meyer. Dopo un giorno di pausa, il Giro delle Dolomiti proseguirà giovedì 28 luglio con la quarta tappa a Valdurna.

>

Gschnitzer_Donado_GDD_25_07_2022_Credits_hkMedia

Bolzano, 25 luglio 2022 – Il 45° Giro delle Dolomiti è proseguito lunedì con la seconda tappa. In una delle giornate più calde dell’anno, circa 300 partecipanti provenienti da 23 Paesi sono andati alla scoperta della Val Venosta percorrendo 172,6 chilometri con un dislivello di 1515 metri. Nella nella crono in montagna da Sluderno a Tanas hanno trionfato il vipitenese Thomas Gschnitzer e la tedesca Janine Meyer, che domenica si erano imposti anche nella prima tappa del giro.

>

Donado_Gschnitzer_2_GDD_24_07_22_Credits_hkMedia

Bolzano, 24 luglio 2022 – Il 45° Giro delle Dolomiti si è aperto domenica con la prima tappa. I più rapidi nella prima frazione cronometrata di 11,6 chilometri da Bolzano all’altipiano del Renon sono stati l’altoatesino Thomas Gschnitzer e la tedesca Janine Meyer. Lunedì la seconda tappa porterà i circa 300 partecipanti provenienti da 23 Paesi in Val Venosta.

>

Ascending_Passo Marconi_©bergimbild

Sesto Pusteria, 6 luglio 2022 – Sembra quasi incredibile: nel dicembre del 2021 Gabriel Tschurtschenthaler e Vittorio Messini, assieme a Matthias Wurzer, hanno scalato il Cerro Torre, cima alta 3128 metri nelle Ande patagoniche, sebbene l’alpinista di Sesto Gabriel Tschurtschenthaler sia cieco al 90%. I due protagonisti racconteranno la loro avventura e l’amicizia in montagna nell’ambito della Vertical Arena che si svolgerà venerdì 15 luglio a partire dalle ore 20.30 presso la palestra d’arrampicata di Sesto Pusteria.

>

Reiterer_Petersen_Brixen_Dolomiten_Marathon_02_07_2022_Credits_hkMedia

Bressanone, 2 luglio 2022 – La dodicesima Brixen Dolomiten Marathon si è conclusa sabato con le vittorie di due atleti favoriti. In una giornata di cielo sereno e temperature estive il campione italiano di trail lungo Andreas Reiterer (Avelengo) ha percorso i 42,2 chilometri di distanza con un dislivello di 2450 metri in 3h43’11”, mentre Severine Petersen, atleta originaria di Monaco di Baviera che da tempo vive in parte a Colle Isarco, ha raggiunto il traguardo per prima dopo 4h38’32”. Nella città vescovile sono stati impegnati nel grande fine settimana dedicato alla corsa più di 1200 atlete e atleti.

>

Reiterer_Andreas_Credits_Brixen_Dolomiten_Marathon

Bressanone, 1° luglio 2022 – A poche ore dalla dodicesima edizione della “sua” Brixen Dolomiten Marathon, il capo del comitato organizzatore Christian Jocher può comunicare la partecipazione di un grande atleta. Infatti, sabato 2 luglio sarà al via anche Andreas Reiterer (Avelengo), ossia il campione italiano in carica di trail lungo. Ma non basta, perché saranno della partita anche Lukas Mangger e Claudia Sieder, che due settimane fa hanno vinto il Ratschings Sky Trail.

>

Brixen_Dolomiten_Marathon_Credits_Wisthaler

Bressanone, 29 giugno 2022 – La città vescovile tornerà a essere la mecca della corsa in montagna questo fine settimana. Sabato 2 luglio è in programma la dodicesima edizione della Brixen Dolomiten Marathon. Il noto evento, che propone cinque distanze diverse ed è molto amato, sarà introdotto dalla Women’s Run Brixen nella serata di venerdì. Gli ultimi preparativi sono conclusi e sembra che anche il meteo sarà clemente con gli organizzatori capitanati nell’apposito comitato da Christian Jocher.

>

Südtirol_Drei_Zinnen_Alpine_Run_2020_Credits_Wisthaler

Sesto Pusteria, 22 giugno 2022 – La 25a edizione della rinomata gara di corsa in montagna nel comprensorio 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti si avvicina sempre più. Mancano soltanto 80 giorni a sabato 10 settembre e cresce l’attesa per l’anniversario della corsa. Tutto questo emerge anche dal numero di partecipanti, dato che, a poco meno di tre mesi dall’amata manifestazione, è già stata assegnata la metà dei 1000 pettorali disponibili.

>

Mangger_Lukas_winner_Sky_Trail_RMT_19_06_2022_Credits_hkMedia

Racines, 19 giugno 2022 – Lukas Mangger (Ridanna) e Claudia Sieder (Molini di Tures) domenica, in una splendida giornata di sole, si sono imposti nella prima edizione del Ratschings Sky Trail (27 km/1610 m D+). Invece nel Ratschings Mountain Trail, circa dieci chilometri più corto (17,7km/950 m D) hanno trionfato il sarentinese Andreas Innerebner e l’atleta locale Alexandra Larch (Mareta). All’evento sportivo nel noto comprensorio sciistico ed escursionistico Racines-Giovo hanno preso parte quasi 450 trail runner.

>

OK-Team_Sponsoren_Brixen_Dolomiten_Marathon_Credits_hkmedia

Bressanone, 16 giugno 2022 – Dovranno trascorrere ancora poco più di due settimane e poi in Piazza Duomo a Bressanone scorrazzeranno di nuovo centinaia di atlete e atleti della corsa in montagna. Tutti loro prenderanno parte a una delle distanze della Brixen Dolomiten Marathon. Giovedì in occasione di una conferenza stampa a Bressanone, presso il Forum dell’azienda partner Durst, gli organizzatori capitanati da Christian Jocher hanno mostrato di essere già entrati nello spirito di questa edizione.

>

Summit_Cerro_Torre_©Mots_for_bergimbild

Sesto Pusteria, 16 giugno 2022 – Sesto e le montagne sono una cosa sola. Non è molto sorprendente, quindi, che tutto il programma estivo del paese dell’alpinismo nel cuore della zona delle 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti ruoti attorno a cime e panorami. Nel calendario sono state inserite delle iniziative molto particolari, per cui fin da adesso è chiaro che tra le montagne di Sesto si vivrà un’indimenticabile estate 2022. 

>

Ratschings_Mountain_Trails_1_Credits_RMT

Racines, 15 giugno 2022 – “Già solo per le tante iscrizioni non vediamo l’ora!”: l’attesa per la seconda edizione dei Ratschings Mountain Trails non potrebbe essere maggiore tra gli organizzatori capitanati dal capo del comitato organizzatore Hanspeter Schölzhorn. Domenica 19 giugno sarà il momento e centinaia di trail runner torneranno ad allacciarsi le scarpe da corsa in montagna per poi percorrere la distanza classica o quella del nuovo Ratschings Sky Trail.

>

Almrausch_Edelbike_Credits_F.S.K

Sarentino, 9 giugno 2022 – Manca ancora un mese e poi in Val Sarentino si svolgerà per l’ottava volta il tour ciclistico “Almrausch & Edelbike”. Numerosi mountain biker e soprattutto e-biker da vicino e lontano salteranno in sella e assaporeranno con gusto il panorama sarentinese. A questo evento unico nel suo genere, che si svolgerà sabato 9 luglio, non ci saranno competizioni: si tratterà unicamente di andare in mountain bike tra le Alpi Sarentinesi.

>

Harrasser_Ira_Leichtathletikmeeting_Stadt_Bozen_Südtirol_02_06_22_Credits_hkmedia

Bolzano, 2 giugno 2022 – Al Meeting di atletica leggera Città di Bolzano Alto Adige giovedì 2 giugno sono stati battuti 2 record della manifestazione, nota in passato con il nome di Meeting di Pentecoste. La velocista Ira Harrasser e la saltatrice in lungo Martina Tomasi sono state tra i principali protagonisti dell’evento sportivo organizzato dal Läufer Club Bozen Raiffeisen al campo CONI di Aslago.

>

Meeting_Stadt_Bozen_Citta_Bolzano_Credits_LC_Bozen_Raiffeisen

Bolzano, 31 maggio 2022 – Al campo CONI di via Santa Geltrude ad Aslago giovedì 2 giugno si svolgerà il quarto Meeting di atletica leggera Città di Bolzano Alto Adige, noto in passato con il nome di Meeting di Pentecoste. Accanto al programma stabilito di recente, gli organizzatori comunicano i nomi dei primi atleti di spicco iscritti al meeting, che quest’anno è stato indetto a livello nazionale. Inoltre nel programma dell’evento sportivo è stata inclusa un’altra disciplina: il lancio del martello, che dovrebbe regalare ancora più emozioni.

>

Skicross_WC_3_Zinnen_Dolomites_Credits_Wisthaler

San Candido, 27 maggio 2022 – I giorni che precedono il Natale sono i giorni di San Candido: dal 20 al 22 dicembre l’Audi FIS Ski Cross World Cup farà tappa nel comprensorio 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti. Gli appassionati della “Formula 1 dello sci” potranno rallegrarsi di nuovo di 4 spettacolari gare sulla pista Baranci. Arrivata alla sua 13a edizione la Coppa del mondo di Skicross a San Candido conferma lo status di “classica” che l’evento altoatesino di skicross ha guadagnato in quasi un decennio e mezzo.

>

Coratti_Edwin_WC_Carezza_2021_Credits_Ivan_Goller

Carezza, 26 maggio 2022 – La Federazione Internazionale Sci di recente ha pubblicato il calendario delle gare della Coppa del mondo 2022/23. Nel programma dedicato ai migliori snowboarder al mondo è presente anche la ‘classica’ altoatesina: come è consuetudine da anni, il terzo giovedì di dicembre, che quest’anno cadrà il 15, i virtuosi della tavola da snowboard arriveranno a Carezza per aggiudicarsi importanti punti di Coppa del mondo sulla pista Pra di Tori.

>

Villnöss_Dolomiten_Run

Bressanone, 24 maggio 2022 – La Brixen Dolomiten Marathon è sempre più vicina. Alla 12a edizione della rinomata gara internazionale di corsa in montagna sulla Plose, la montagna di Bressanone, nel primo fine settimana di luglio sono attese di nuovo centinaia di partecipanti. Gli organizzatori capitanati dal presidente del comitato organizzatore Christian Jocher non si stancano mai di ottimizzare ulteriormente l’evento e ora vogliono attirare ancora più atlete e atleti amatoriali con la Fun Run non competitiva nell’ambito della Villnöss Dolomiten Run.

>

Ratschings_Mountain_Trails_2022_

Racines, 19 maggio 2022 – A un mese dal via dei Ratschings Mountain Trails, in programma domenica 19 giugno, gli organizzatori del giovane evento altoatesino di trail running possono presentare un vero e proprio pezzo da novanta. Alla gara sui 27 chilometri di percorso con 1610 metri di dislivello del Ratschings Sky Trail parteciperà anche Andreas Reiterer di Avelengo, il campione italiano in carica di trail lungo. Oltre a questo atleta di spicco altri 200 trail runner di nove Paesi diversi si sono iscritti all’ambizioso evento sportivo in Alta Val d’Isarco. 

>

www.wisthaler.com - Harald Wisthaler

Sarentino, 18 maggio 2022 – Alla nona edizione della Südtirol Ultra Skyrace mancano 100 giorni esatti. Ma le iscrizioni all’evento di sport estremo del 26 e 27 agosto lungo l’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine sono in corso da alcuni mesi. Tra i 200 partecipanti iscritti finora spiccano in particolare due nomi.

>

Tschurtschenthaler_Stefan_Südtirol_Drei_Zinnen_Alpine_Run_Credits_Wisthaler

Sesto Pusteria, 17 maggio 2022 – Mancano meno di quattro mesi al 25° appuntamento con la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run nel cuore delle Dolomiti, Patrimonio mondiale UNESCO. I preparativi per l’evento sportivo di sabato 10 settembre sono in pieno svolgimento da mesi. Gli organizzatori non vedono l’ora di ospitare un’edizione ‘normale’, ma sono pronti a ogni eventualità.

>

Meeting_Bozen-Bolzano_Credits_LCBozen

Bolzano, 12 maggio 2022 –Al campo CONI di Aslago il 2 giugno si svolgerà il terzo Meeting di atletica leggera Città di Bolzano, in precedenza divenuto popolare come Meeting di Pentecoste. Per questa edizione gli organizzatori del Läufer Club Bozen Raiffeisen propongono alcune novità che attireranno nel capoluogo altoatesino ancora più atlete e atleti di spicco.

>

Stettiner_Cup_Aktionsfoto_foto_azione

Moso in Passiria, 9 maggio 2022 – La prima domenica d’agosto è riservata alla Stettiner-Cup. Perciò il prossimo 7 agosto circa 250 atlete e atleti della corsa in montagna si metteranno in marcia da Plan e saliranno fino al rifugio Petrarca. Anche quest’anno la 23a edizione dell’amata corsa in montagna altoatesina nel bel mezzo del Parco Naturale Gruppo di Tessa invoglierà a partecipare con un panorama alpino mozzafiato e un parterre ormai quasi familiare.

>

Watschinger_Summerer_BergHaus_Sexten_Credits_TV_Sexten

Sesto Pusteria, 5 maggio 2022 – Nel paese dell’alpinismo di Sesto Pusteria si lavora da tempo alla realizzazione del progetto della Casa delle Montagne, che dovrebbe diventare il centro, l’edificio cardine per il tema Dolomiti di Sesto – Patrimonio mondiale Unesco. Ora è stato dato il primo colpo di vanga per questo progetto di costruzione sostenibile.

>

Almrausch_Edelbike_Credits_IDM Südtirol-Alto Adige:Matt Cherubino

Sarentino, 5 maggio 2022 – L’escursione cicloturistica sarentinese “Almrausch & Edelbike” si svolgerà di nuovo dopo sei anni di pausa. Sabato 9 luglio 2022 l’amato evento, che festeggerà l’ottava edizione, attirerà tra le leggendarie montagne della Val Sarentino numerosi mountain-biker ed e-biker altoatesini e da fuori provincia.

>

Hofer_Michael_Half_Marathon_Meran-Algund_hkMedia

Merano, 1° maggio 2022 –Il vincitore della scorsa edizione Michael Hofer e la campionessa locale Julia Kessler domenica, una giornata dal clima perfetto per correre, hanno vinto la 28a edizione della classica primaverile sulle sponde del Passirio. Hofer ha percorso i 21,097 chilometri di percorso in 1h07’43”, un ottimo tempo, mentre la specialista del trail running Kessler ha fermato il cronometro a 1h22’31”. 600 atlete e atleti hanno preso parte allo spettacolare evento podistico a Merano, che accanto alla mezza maratona ha proposto ai partecipanti anche un percorso di 12,5 chilometri.

>

Plonser_Hofer_Perkmann_Half_Marathon_Meran-Algund_Credits_Fotostudio_3

Bolzano, 21 aprile 2022 – Il 1° maggio, quando le lavoratrici e i lavoratori si godranno la propria festa, a Merano verranno allacciate molte paia di scarpe da corsa. A partire dalle ore 9.30 nella città sulle rive del Passirio è in programma la 28a edizione della Half Marathon Merano-Lagundo. Alla terza tappa dell’amato circuito podistico altoatesino Top7 sono attesi molti atleti e altrettante atlete di spicco.

>

OK-Team_Giro_delle_Dolomiti_2022 (1)

Bolzano, 14 aprile 2022 – Devono passare ancora due mesi e mezzo prima che il Giro delle Dolomiti 2022 abbia inizio con la prima tappa sul Renon. Dal 24 al 30 luglio centinaia di cicliste e ciclisti provenienti da ogni parte del mondo parteciperanno di nuovo al giro ciclistico in Trentino-Alto Adige. La 45a edizione del tradizionale evento dedicato alle due ruote è stata presentata giovedì mattina a Bolzano, presso il nuovo bike store, il più grande d’Italia, dello stage partner Sportler.

>

Hofer_Jbari_Andersag__KSHM_27_03_2022_Credits_hkMedia

Caldaro, 27 marzo 2022 – La 15a edizione dell’Under Armour Mezza Maratona del Lago di Caldaro si è conclusa con le vittorie di due favoriti. Il bolzanino Khalid Jbari si è fatto un bel regalo trionfando in campo maschile nel giorno del proprio 33° compleanno, mentre in campo femminile si è affermata la trentina Loretta Bettin. Nel 2018 gli stessi due atleti si erano imposti nella corsa attorno al lago balneabile più caldo di tutto l’arco alpino.

>

Brixen_Dolomiten_Marathon_Credits_Wisthaler

Bressanone, 23 marzo 2022 – Il sito web della Brixen Dolomiten Marathon da alcuni giorni è online all’indirizzo www.brixenmarathon.com. La piattaforma internet del rinomato evento altoatesino di corsa in montagna è stata rielaborata graficamente e ha molte nuove funzionalità. Per quanto riguarda le iscrizioni, chi ‘fa la formica’ deve affrettarsi, perché il 1° di aprile aumenteranno i costi d’iscrizione ai quattro percorsi dell’evento nella città vescovile.

>

Under_Armour_Kalterer_See_Halbmarathon-Mezza_Maratona_Lago_di_Caldaro

Caldaro, 17 marzo 2022 – L’amato circuito podistico Top7 proseguirà domenica 27 marzo con la 15aUnder Armour Mezza Maratona del Lago di Caldaro. Dopo due anni di astinenza la gara presso il lago balneabile più caldo di tutto l’arco alpino è più richiesta che mai. Gli 800 pettorali per la corsa panoramica (10,5 km) e la mezza maratona – quest’anno non ci sarà la gara amatoriale – sono già stati assegnati.

>

CNC_Skicross U12 femminile Mädchen

Vipiteno/Racines, 13 marzo 2022 –Nella seconda giornata del Criterium Nazionale Cuccioli nelle aree sciistiche Monte Cavallo e Racines-Giovo, che si è svolta domenica, si sono messe in luce le nuove leve dello sci altoatesino. Nello skicross under 12 si sono imposti due atleti altoatesini. Anche nello slalom under 11 ha vinto un ragazzo della provincia ospitante e la splendida giornata sugli sci si è conclusa con un’altra vittoria altoatesina nello skicross under 11. Non c’è quindi da stupirsi se il Comitato Regionale Alto Adige è stato premiato come miglior Comitato Regionale.

>

GER_FRA_SWE_Mixed_Relay_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_13_03_2022_Credits_hkMedia

Ridanna, 13 marzo 2022 – L‘IBU Cup 2021/22 si è conclusa domenica a Ridanna con una staffetta mista singola e una staffetta mista. La staffetta mista singola è stata vinta dalla Germania davanti alla Francia, mentre il quartetto francese è passato al contrattacco nella staffetta mista imponendosi si biatleti tedeschi, arrivati secondi. Nelle due gare la squadra italiana si è classificata al quarto e al quinto posto.

>

Podio_U12_Maschile_Criterio_Nazionale_Cuccioli_Credits_hk_media (2)

Vipiteno/Racines, 12 marzo 2022 – ll primo giorno del Criterium Nazionale Cuccioli nelle aree sciistiche Monte Cavallo e Racines/Giovo si è concluso. Nello slalom under 12 a Monte Cavallo si sono imposti Giovanni Ceccarelli e Ludovica Vottero del Comitato Alpi Occidentali. La gara di skicross per gli atleti del 2011 in programma a Racines-Giovo è stata rinviata a domenica per nebbia, così la giornata conclusiva dei Campionati italiani non ufficiali sarà ricca di gare.

>

Bjoentegaard_Horn_Gross_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_b_12_03_2022_Credits_hkMedia

Ridanna, 12 marzo 2022 – Il gran finale dell’IBU Cup nella roccaforte altoatesina del biathlon è proseguito sabato con due gare ad inseguimento vinte dalla francese Caroline Colombo e dal tedesco Philipp Horn. Essendo le ultime gare singolari della stagione, al loro termine sono stati proclamati anche i vincitori dell’IBU Cup. Le coppe di cristallo sono andate alla francese Lou Jeanmonnot e al norvegese Erlend Bjoentegaard. 

>

Giro_Guest_Motiv_2_Credits_Giro_delle_Dolomiti-Helmuth_Rier

Bolzano, 12 marzo 2022 – Con un vasto programma di attività gli organizzatori del 45° Giro delle Dolomiti si rivolgono anche agli accompagnatori dei 600 cicloamatori che dal 24 al 30 luglio 2022 prenderanno parte alla manifestazione ciclistica. Così, in concomitanza con le sei tappe dell’evento avrà luogo anche il Giro Guest: ogni giorno saranno organizzate delle attività nelle zone dell’Alto Adige e del Trentino che ospiteranno la tappa.

>

Schiesstand_poligono_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_11_03_2022_Credits_hkMedia

Ridanna, 11 marzo 2022 – I circa 180 biatleti e biatlete provenienti da 31 Paesi diversi hanno sfruttato la giornata di venerdì per allenarsi nello stadio del biathlon di Ridanna e sulle piste preparate alla perfezione. D’altronde nella roccaforte altoatesina del biathlon sabato sono previste due gare pursuit, mentre domenica la staffetta singola mista e la staffetta mista a squadre concluderanno l’ultima tappa dell’IBU Cup e l’intera stagione del secondo circuito di gare del biathlon mondiale. 

>

Hoegberg_Jeanmonnot_Erdal_Chauveau_Wiesensarter_Colombo_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_Sprint_10_03_2022_Credits_hkMedia

Ridanna, 10 marzo 2022 – La francese Lou Jeanmonnot e il norvegese Erlend Bjoentegaard si sono aggiudicati le due gare sprint nella prima giornata della tappa conclusiva dell’IBU Cup a Ridanna. Il miglior piazzamento per la nazionale italiana è stato di Michele Molinari (Valfurva), che con il decimo posto nella roccaforte altoatesina del biathlon ha ottenuto il miglior risultato in carriera. Il biatleta di casa Patrick Braunhofer (Ridanna) è entrato nei migliori venti di giornata con il 17° posto, mentre Linda Zingerle (Anterselva) si è classificata al 35° posto.

>

Zingerle_Linda_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_09_03_2022_Credits_hkMedia Kopie

Ridanna, 9 marzo 2022 – L’IBU Cup a Ridanna si aprirà giovedì con due appassionanti competizioni. Il gran finale stagionale nella roccaforte altoatesina del biathlon prenderà il via con due gare sprint. Alle ore 10.30 saranno impegnate le biatlete, mentre nel primo pomeriggio, a partire dalle ore 14, sarà decretato il vincitore di giornata in campo maschile. Saranno inoltre assegnati i trofei di disciplina alla biatleta e al biatleta più costanti in questa stagione.

>

Team_Südtirol_squadra_Alto_Adige_Criterium_Nazionale_Cuccioli

Vipiteno/Racines, 9 marzo 2022 – Dopo due anni di attesa a causa del coronavirus, questo fine settimana le aree sciistiche Racines-Giovo e Monte Cavallo ospiteranno per la prima volta il Criterium Nazionale Cuccioli. Le prestigiose gare di sci rivolte alle annate 2010 e 2011, che allo stesso tempo fungono da Campionati italiani non ufficiali e sono quindi il momento clou della stagione per le ragazze e i ragazzi dello sci, attirano in Alta Val d’Isarco circa 600 giovani leve provenienti da tutto lo Stivale.

>

Schiessstand_poligono_IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_08_03_2022_Credits_hkMedia

Ridanna, 8 marzo 2022 – Le prime biatlete e i primi biatleti sono arrivati a Ridanna lunedì e martedì la maggior parte di loro si è allenata in vista dell’IBU Cup di questa settimana. Nella roccaforte altoatesina del biathlon tutto è pronto per il gran finale stagionale del secondo circuito internazionale del biathlon. Nella località che nel 2018 ha ospitato gli Europei le condizioni non potrebbero essere migliori.

>

Rainer_Mulser_Knoll_Huber_Enderle_WM_Ritten-Renon_Credits_Thomas_Profunser

Collalbo, 27 febbraio 2022 – Con le appassionanti finali nel gioco a squadre, domenica alla Ritten Arena si sono conclusi i quattordicesimi Mondiali di Ice Stock. L’Italia, Paese ospitante della manifestazione, ha vinto la medaglia d’oro nel gioco a squadre femminile come avvenuto anche nel 2008 e nel 2016. Nel torneo maschile del gioco a squadre si è imposta la Germania, mentre in quello a squadre miste ha vinto l’Austria. In entrambe le categorie le squadre italiane si sono aggiudicate la medaglia di bronzo.

>

AUT-GER-ITA_Ice_Stock_World_Championships_Ritten-Renon_Team_target_Men_Credits_Profunser.jpg

Collalbo, 26 febbraio 2022 – La penultima giornata di competizioni dei quattordicesimi Campionati del mondo di Ice Stock è andata in scena sabato alla Ritten Arena di Collalbo. È stata una giornata di successi per le atlete e gli atleti delle nazionali italiane di Ice Stock, che si sono aggiudicati due medaglie di bronzo nel tiro di precisione a squadre.

>

Ice_Stock_World_Championships_Ritten-Renon_ITA_AUT_GER_Weitenbewerb_Team_Credits_Thomas_Profunser

Collalbo, 25 febbraio 2022 – Il 14° Mondiale di Ice Stock a Collalbo, sul Renon, è proseguito venerdì con i gironi di ritorno nel gioco a squadre. In serata, inoltre, si sono decise le medaglie della gara a squadre del lancio femminile. Le Azzurre sono arrivate a un soffio dall’oro iridato e si sono classificate al secondo posto alle spalle del team austriaco.

>

Pichler_Denicolo_Lang_Unterkircher_Weitensportler_lancio_a_distanza_Credits_FISG_Adolf_Bertolini

Collalbo, 24 febbraio 2022 – I quattordicesimi Mondiali di Ice Stock sul Renon sono proseguiti giovedì con le qualificazioni del tiro di precisione. Inoltre nelle file della nazionale italiana sono stati festeggiati i due ori vinti nel lancio a distanza nella tarda serata di mercoledì.

>

Abfalterer_Karl_Eisstock_WM_Ritten_Credits_hkMedia_Stefan_Froetscher

Collalbo, 23 febbraio 2022 – Le prime gare dei quattordicesimi Mondiali di Ice Stock si sono svolte mercoledì a Collalbo, sull’altipiano del Renon. Sono andati in scena i turni preliminari del gioco a squadre, mentre nel lancio a distanza gli atleti del gruppo B maschile si sono contesi fino a tarda sera l’accesso al gruppo A.  

>

Team_Italia_femm_Rainer-Prast_Enderle_Knoll_Mulser_Huber_Marion_Credits_FISG_Bertolini

Collalbo, 22 febbraio 2022 – Nelle scorse settimane le atlete e gli atleti Juniores (U23) e Giovani (U19, U16) dell’Ice Stock sono andati a caccia di medaglie alla Ritten Arena. Sempre a Collalbo, da mercoledì 23 febbraio le atlete e gli atleti della categoria Assoluti dell’Ice Stock si contenderanno i titoli iridati. Saranno messe in palio medaglie nelle discipline del lancio a distanza, del tiro di precisione e del gioco a squadre. 

>

IBU_Cup_Ridnaun-Ridanna_13_12_2019

Ridanna, 21 febbraio 2022 – Ancora poco più di due settimane di attesa e a Ridanna andrà di nuovo in scena una tappa dell’IBU Cup dopo due anni. Non è solo l’attesa per il gran finale del secondo circuito di gare del biathlon mondiale che si terrà dal 10 al 13 marzo che sta aumentando tra i partecipanti. La Federazione internazionale del biathlon (IBU) ha recentemente confermato che tutte le gare nella roccaforte altoatesina del biathlon saranno trasmesse in diretta streaming. Inoltre, a due settimane e mezzo dall’inizio delle competizioni, la neve non potrebbe essere in condizioni migliori.

>

Delegation_Italien_delegazione_italiana_WM_Ritten_Credits_Thomas_Profunser

Collalbo, 19 febbraio 2022 – I Campionati del mondo Juniores (U23) e gli Europei Giovani (U19 e U16) di Ice Stock si sono conclusi sabato con la gara a squadre del tiro di precisione e con il gioco a squadre. Ancora una volta Austria e Germania si sono spartite i titoli. La miglior prestazione azzurra è arrivata dall’U19, composta dagli altoatesini Lena Oberleiter, Georg Mumelter, Nicole Kühbacher e Johanna Kamelger, che ha vinto l’argento europeo nel tiro di precisione a squadre.

>

Solboeck_Maierhofer_Steber_Eisstock_U23-WM_Zielbewerb_Ritten_Credits_Thomas_Profunser

Collalbo, 18 febbraio 2022 – Ai Mondiali Juniores (U23) e agli Europei Giovani (U19, U16) di Ice Stock al Renon nel pomeriggio di venerdì si sono svolte le gare per le medaglie individuali del tiro di precisione e del lancio a distanza. Gli atleti altoatesini dello stock sport, in gara per la nazionale italiana, non sono andati a medaglia. A differenza loro, Germania e Austria si sono spartite quasi tutte le medaglie assegnate nella giornata.

>

Italien_Medaillen_Italia_medaglie_Ice_Stock_EM_WM_Ritten-Renon_Credits_Thoma_Profunser

Collalbo, 16 febbraio 2022 – Nella prima giornata di competizioni dei Mondiali Juniores (U23) e degli Europei Giovani (U19, U16) di Ice Stock a Renon sono state assegnate le prime medaglie. Nel lancio a distanza sono stati proclamati i vincitori della classifica a squadre. Inoltre, in mattinata del mercoledì si sono disputati i preliminari del gioco a squadre.

>

Organisationskomitee_comitato_organizzatore_Criterio_Nazionale_Cuccioli

Vipiteno/Racines, 16 febbraio 2022 – Tra un mese a Vipiteno e Racines saranno assegnati i titoli italiani non ufficiali per le atlete e gli atleti di slalom e skicross nati nel 2010 e 2011. Il cosiddetto Criterium Nazionale Cuccioli con 600 giovani sciatrici e sciatori entusiasti provenienti da tutto lo Stivale per la prima volta in tutta la sua lunga storia farà tappa in Alto Adige il 12 e 13 marzo.

>

Schwur_Athleten_giuramento_athleti_credits_Thomas_Profunser

Collalbo, 15 febbraio 2022 – In questi giorni il Renon è al centro della scena internazionale dell’Ice Stock. La cerimonia d’apertura svolta martedì sera a Collalbo ha dato il via ai Campionati del mondo Juniores (U23) e ai Campionati europei Giovani (U19, U16) di Ice Stock.

>

Bernardi_Gregorio_FIS_Reinswald_SG_10_02_2022_Credits_Richard_Kröss

Reinswald, 10 febbraio 2022 – L’ultimo giorno della settimana di gare FIS a San Martino/Reinswald ha avuto in programma un super-G con forti sciatori tra i partecipanti. Sulla gara disputata giovedì ha impresso il suo sigillo il 18enne Gregorio Bernardi, che si è quindi imposto anche nelle classifiche del circuito Gran Premio Italia Giovani e Aspiranti. Alex Hofer (Castelrotto) si è classificato quinto ed è stato il migliore tra gli atleti altoatesini.

>

Stuppner_Daniel_Eisstock

Collalbo, 10 febbraio 2022 – Da metà a fine febbraio Collalbo sarà al centro del mondo dell’Ice Stock. Non c’è da meravigliarsi: dal 15 al 27 di questo mese presso la Ritten Arena si svolgeranno prima i Campionati del mondo under 23 e i Campionati europei under 19 e under 16. Poi, nei giorni successivi, le atlete e gli atleti dell’Ice Stock si sfideranno nei Campionati mondiali assoluti.

>

Tonetti_Riccardo_FIS_Reinswald_Credits_Richard_Kröss_09_02_2022

Reinswald, 9 febbraio 2022 – Nel comprensorio sciistico di San Martino/Reinswald mercoledì c’è stato grande movimento. Dopo la seconda discesa libera FIS svolta in mattinata, nel primo pomeriggio si è proseguito con un super-G a cui hanno preso parte atleti forti. Ad aggiudicarselo è stato Riccardo Tonetti, esperto sciatore di Coppa del mondo. Inoltre un giovane atleta italiano ha fatto di nuovo scalpore.

>

Gatto_Francesco_FIS_Reinswald_Credits_Richard_Kröss_08_02_2022

Reinswald, 8 febbraio 2022 – Nella prima discesa libera FIS a Reinswald/San Martino, valevole anche per il circuito Gran Premio Italia Giovani, martedì c’è stata la vittoria in casa di un atleta altoatesino. Sulla pista Schöneben in condizioni perfette si è imposto Francesco Gatto (Racines). Al secondo posto si è classificato un altro Azzurro, Giacomo Dalmasso, seguito dallo svedese Filip Steinwall, arrivato terzo.

>

Südtirol_Ultra_Skyrace_2021_Credits_Wisthaler

Sarentino, 7 febbraio 2022 – Mancano 200 giorni alla 9a edizione della Südtirol Ultra Skyrace. I preparativi per l’evento di sport estremo lungo l’Alta Via “Hufeisentour” nelle Alpi Sarentine, che si svolgerà dal 26 al 28 agosto, sono in pieno svolgimento. Non c’è da stupirsi, in fondo quest’anno una sfida particolare aspetta gli organizzatori capitanati dal capo del comitato organizzatore Josef Günther Mair. Per la prima volta in assoluto i vincitori di tutte e quattro le distanze taglieranno il traguardo non a Bolzano, bensì in Val Sarentino.

>

Bürgler_Ager_Gritsch_Pichler_Reisinger_Luthman_EC_Reinswald-Sarntal_04_02_2022_Credits_Richard_Kröss

Val Sarentino, 4 febbraio 2022 – Il secondo super-G ha concluso la tappa della Coppa Europa femminile di sci alpino in Val Sarentino. Sulla pista Schöneben, preparata alla perfezione, ha trionfato la tirolese Franziska Gritsch, che si era imposta anche il giorno precedente, davanti alla connazionale Christina Ager. Sul terzo gradino del podio è salita Karoline Pichler, altoatesina di Monte San Pietro e migliore Azzurra di giornata. Alla competizione hanno preso parte 88 sciatrici provenienti da 14 Paesi diversi.

>

Bürgler_Suter_Gritsch_Nussbaumer_Schöpf_Wechner__EC_Reinswald-Sarntal_03_02_2022_Credits_Richard_Kröss

Val Sarentino, 3 febbraio 2022 – Le gare di Coppa Europa in Val Sarentino si sono aperte giovedì con un gran galà austriaco. In una splendida giornata si è imposta l’esperta Franziska Gritsch, tirolese di Umhausen con esperienze in Coppa del mondo, e anche le posizioni dalla terza alla quinta sono state occupate da altre tre sciatrici della federazione austriaca dello sci (ÖSV): Vanessa Nussbaumer, Emily Schöpf e Lena Wechner. La migliore Azzurra è stata Carlotta Da Canal, che ha concluso il super-G all’11° posto, mentre Karoline Pichler (Monte San Pietro) è stata la migliore tra le altoatesine segnando il 14° tempo.

>

Eisstock Weltmeisterschaft 2016 Ritten Arena

Collalbo, 3 febbraio 2022 – Buone notizie per tutti gli appassionati di Ice Stock in Alto Adige e non solo: ai Mondiali 2022 che si terranno dal 15 al 27 febbraio a Collalbo, sul Renon, le tribune potranno essere occupate, perlomeno parzialmente. Ogni giorno 500 spettatori potranno assistere alle competizioni tra i migliori atleti di Ice Stock al mondo, ma i biglietti vanno prenotati anticipatamente.

>

Brixen_Dolomiten_Marathon_Credits_Marco_Moling

Bressanone, 2 febbraio 2022 – Alla 12a Brixen Dolomiten Marathon mancano ancora 150 giorni. La città vescovile nella Val d’Isarco, sarà di nuovo il cuore pulsante della scena internazionale della corsa in montagna nel primo fine settimana di luglio, quando dal centro città circa 1600 atlete e atleti partiranno alla volta della Plose, situata a 2562 metri. Le iscrizioni proseguono a pieno ritmo, perciò tutte le persone interessate dovranno decidere al più presto se partecipare al rinomato evento trailrunning in programma il 2 luglio.

>

Ruggaldier_Teresa_EC_Reinswald_2020_Credits_Richard_Kröss

Val Sarentino, 1° febbraio 2022 – Dopo un anno di stop a causa della pandemia la Coppa Europa femminile di sci alpino fa ritorno a San Martino/Reinswald. Giovedì 3 e venerdì 4 febbraio 2022 sulla pista Schöneben si svolgeranno due super-G. Circa 90 atlete di 14 Paesi diversi si sono iscritte alla ‘classica’ in Val Sarentino.

>

Abfalterer_Karl_Eisstock

Collalbo, 27 gennaio 2022 – Tra 20 giorni avrà inizio la 14a edizione dei Mondiali di Ice Stock, che si svolgerà a Collalbo. Presso la Ritten Arena anche le nazionali italiane competeranno per una medaglia all’evento stagionale più importante per gli atleti dello Stock Sport. Gli allenatori e responsabili della selezione maschile e di quella femminile, Matthias Elsler e Thomas Huber, ritengono che le squadre favorite per la vittoria siano altre, ma danno buone possibilità ai propri atleti.

>

Suedtirol_Drei_Zinnen_Alpine_Run_2021_Credits_Harald_Wisthaler

Sesto Pusteria, 25 gennaio 2022 – Quest’autunno la Südtirol Drei Zinnen Alpine Run festeggerà il suo 25° anniversario! Sabato 10 settembre 1000 entusiasti atleti e atlete di corsa in montagna partiranno da Haus Sexten nel centro di Sesto Pusteria per affrontare il percorso lungo 17 chilometri con 1333 metri di dislivello nelle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO, che salirà fino al rifugio Locatelli. Nell’edizione celebrativa il solerte comitato organizzativo dell’ALV Sextner Dolomiten sarà presieduto da un nuovo volto.

>

3_Zinnen_Ski_Raid_Credits_Wisthaler

Sesto Pusteria, 20 gennaio 2022 – Per il terzo anno di seguito, dopo il 2020 e il 2021, il Drei Zinnen Ski Raid, una delle più spettacolari gare di sci alpinismo in tutto l’arco alpino, deve essere annullato. A causa della tesa situazione pandemica gli organizzatori hanno deciso di non disputare la 24a edizione il 19 marzo. Allo stesso tempo, però, per il 2023 promettono un evento ancora più spettacolare nel cuore delle Dolomiti, patrimonio mondiale UNESCO.

>

IBU_Cup_Ridnaun_Credits_hkMedia

Ridanna, 20 gennaio 2022 – L’Alto Adige questa settimana è il centro indiscusso del biathlon internazionale, dato che i migliori biatleti al mondo sono ad Anterselva per disputare la Coppa del mondo. Ma nella stagione 2021/22 la provincia più settentrionale d’Italia può offrire un’altra chicca in questo affascinante sport. Tra un mese e mezzo, dal 10 al 13 marzo 2022, farà tappa a Ridanna l’IBU Cup, il secondo circuito per importanza nel mondo del biathlon.

>

Fest_Nadine_EC_Reinswald_19_02_2020

Val Sarentino, 17 gennaio 2022 – Si avvicina la Coppa Europa FIS femminile in Val Sarentino. Giovedì 3 e venerdì 4 febbraio presso il comprensorio sciistico di San Martino/Reinswald si svolgeranno due super-G. Per la 16a volta il secondo circuito per importanza dello sci alpino farà tappa nel cuore dell’Alto Adige. Per la quinta volta dopo le edizioni degli anni 2005, 2006, 2017 e 2020 saranno le sciatrici a sfrecciare sulla pista Schöneben per contendersi dei punti in classifica generale. Dopo un anno di assenza a causa della pandemia di coronavirus, in Val Sarentino si è euforici per il ritorno delle sciatrici.

>

Organisationskomittee

Collalbo, 13 gennaio 2022 – La Ritten Arena tra meno di un mese ospiterà un grande evento di caratura internazionale. Dal 15 al 27 febbraio saranno disputati a Collalbo i Mondiali di Ice Stock, lo Stock Sport su ghiaccio, ai quali sono attesi non meno di 500 atlete e atleti provenienti da 25 Paesi di sei diversi continenti. Il comitato organizzatore presieduto da Walter Prast lavora instancabilmente da mesi affinché tutto vada liscio come l’olio ai terzi Campionati del mondo disputati sul Renon.

>

European_Pond_Hockey_Championship_Credits_Profunser

Bolzano/Collalbo, 6 gennaio 2022 – Per la seconda volta di seguito l’European Pond Hockey Championship in programma alla Ritten Arena non si svolgerà a causa della pandemia di coronavirus. La decisione, che consegue da valutazioni approfondite e numerosi confronti con tutte le persone coinvolte, è stata comunicata giovedì dagli intraprendenti organizzatori.

>

Time_To_Say_Hello_2022_TV_Sexten-AS_Sesto

Sesto Pusteria, 3 gennaio 2022 – L’Associazione turistica di Sesto anche questa volta ha pensato a un’iniziativa particolare per accogliere a dovere il nuovo anno. Gli ospiti e la popolazione locale hanno potuto far gli auguri di buon 2022 a familiari, amici e conoscenti sotto forma di una cartolina personalizzata dalla zona 3 Cime / 3 Zinnen Dolomiti. Nei prossimi giorni centinaia di cartoline faranno comparire dei sorrisi raggianti sui visi delle persone che le riceveranno in tutto il mondo.

>

Worku_Tadese_2_BOclassic_Alto_Adige-Suedtirol_31_12_2021_Credits_Mosna

Bolzano, 31 dicembre 2021 – La 47a Boclassic Alto Adige è stata vinta da due giovani atleti etiopi. Nel pomeriggio dell’ultimo giorno dell’anno Dawit Seyaum si è affermata sui 5 km della gara élite femminile segnando il nuovo record della manifestazione con un tempo di 15’22” e battendo la keniana Norah Jeruto, seconda al traguardo. Tadese Worku, invece, si è aggiudicato la gara élite maschile, tenendo a distanza il connazionale Tamirat Tola, dato per favorito alla vigilia della corsa bolzanina di San Silvestro. Notevoli le prestazioni della trentina Nadia Battocletti, ottima terza, e del piemontese Dario De Caro, classificatosi quarto.

>

Jbari_Zanella_Andersag_BOclassic_Ladurner_Volkslauf_31_12_2021_Credits_hkMedia

Bolzano, 31 dicembre 2021 – Nell’assolato primo pomeriggio di venerdì Khalid Jbari e Marina Giotto si sono aggiudicati la vittoria nella gara podistica amatoriale BOclassic Ladurner, che dal 2004 le gare élite della rinomata corsa bolzanina di San Silvestro ed è anche il prologo dell’amata serie podistica Top7. Per Jbari si tratta della seconda vittoria sui 4 giri di percorso nel centro storico di Bolzano, mentre la veneta Giotto ha potuto festeggiare la sua prima vittoria a Bolzano.

>

Seyaum_Gebresilase_Demadonna_Kiprotich_Mezngi_BOclassic_Suedtirol_2021

Bolzano, 30 dicembre 2021 – Da 46 anni a questa parte il Läufer Club Bozen Raiffeisen organizza con grande passione e impegno la corsa bolzanina di San Silvestro. Finora il comitato organizzatore non era mai stato messo così alla prova in fase di preparazione come quest’anno. Anche in questa edizione la BOClassic Alto Adige può fregiarsi della WorldAthletics Bronze Label e ha un parterre di altissimo livello. In presenza di alcuni di questi atleti giovedì è stato presentato l’evento ai rappresentanti dei media presso il Four Points by Sheraton a Bolzano Sud.

>

Atletica Leggera 45° Boclassic Bolzano 31-dicembre 2019 © foto Daniele Mosna

Bolzano, 23 dicembre 2021 – A una settimana dalla tradizionale corsa di San Silvestro nel centro storico di Bolzano, gli organizzatori dell’associazione Läufer Club Bozen Raiffeisen possono presentare altri tre partecipanti di altissimo livello. Si tratta di tre Azzurri che in estate hanno preso parte ai Giochi olimpici a Tokyo: Eyob Faniel e i due trentini Yeman Crippa e Nadia Battocletti. Con queste tre adesioni l’athletic manager Gianni Demadonna ha fatto un regalo di Natale in anticipo agli organizzatori e agli spettatori.

>

Eisturm_Rabenstein_Credits_Patrick_Schwienbacher

Corvara in Passiria, 23 dicembre 2021 – Nonostante tutti gli sforzi e i preparativi in estate, questo inverno la torre di ghiaccio di Corvara in Passiria non aprirà i battenti. Per i gestori dell’associazione Eisturm Rabenstein i rischi legati all’incessante pandemia di coronavirus sono troppo grandi. Così, uno degli impianti artificiali più grandi al mondo per l‘arrampicata su ghiaccio resterà chiuso per la seconda stagione di seguito.

>

Giro_delle_Dolomiti_Credits_hkMedia

Bolzano, 22 dicembre 2021 – Per la 45a volta dal 24 al 30 luglio 2022 gli appassionati di ciclismo potranno prender parte all’esperienza del Giro delle Dolomiti. In quei giorni circa 600 cicloamatori e -amatrici prenderanno parte alle sei tappe dolomitiche e respireranno l’atmosfera mozzafiato delle montagne del Trentino-Alto Adige. Sebbene la maggior parte delle persone partecipi per il puro piacere di pedalare in mezzo a tanta bellezza, in ogni tappa saranno cronometrati dei tratti a traffico chiuso, in base ai quali saranno decretati la vincitrice e il vincitore della classifica generale. Nuovo è il numero di tappe che andranno in scena in Trentino. Nel 2022, infatti, si correrà per due volte nella provincia limitrofa.

>

Midol_Naeslund_SX_WC_3_Zinnen_Dolomites

San Candido, 20 dicembre 2021 – Delle condizioni climatiche perfette hanno fatto da cornice alla storica competizione di skicross a San Candido che si è conclusa lunedì con la seconda gara. La finale maschile è stata vinta dal francese Bastien Midol, che con un intrepido sorpasso in prossimità del traguardo ha impedito allo svizzero Ryan Regez di bissare il risultato di domenica. In campo femminile la svedese Sandra Naeslund ha avuto strada libera e si è aggiudicata nuovamente tutti i turni eliminatori. Sulle nevi di San Candido il miglior risultato di giornata per gli azzurri è arrivato con l’ottavo posto del trentino Simone Deromedis.

>

BOclassic_Ladurner_Volkslauf_Credits_Mosna

Bolzano, 20 dicembre 2021 – Tutti gli anni si aspetta non soltanto l’Avvento, ma anche il più amato circuito podistico altoatesino. Il circuito podistico Top7 è in programma per la 16a volta e, come da tradizione, si partirà con la gara amatoriale Ladurner, dedicata a tutte le atlete e a tutti gli atleti amatoriali nell’ambito della BOclassic Alto Adige. Lunedì la tradizionale corsa di San Silvestro è stata confermata definitivamente dal Comune di Bolzano.

>

Regez_Midol_Audi_FIS_Ski_Cross_WC_3_Zinnen_Dolomites_Credits_Wisthaler

San Candido, 19 dicembre 2021 – Con i migliori tempi nelle qualificazioni di sabato hanno lasciato intravedere la loro ottima forma e nel primo pomeriggio di domenica ne hanno dato conferma: lo svizzero Ryan Regez e la svedese Sandra Naeslund non hanno lasciato alcuna chance ai loro avversari sull’impegnativa pista Baranci di San Candido. Il miglior risultato per gli azzurri è stato il settimo posto di Jole Galli (Livigno).

>

Skicross_World_Cup_3_Zinnen_Dolomites_Credits_Harald_Wisthaler

San Candido, 17 dicembre 2021 – Sulle nevi di San Candido si sono svolti i primi allenamenti ufficiali degli skicrosser che nei prossimi giorni saranno impegnati nelle gare di Coppa del Mondo nella regione 3 Cime/ 3 Zinnen Dolomiti. Domani, sabato 18 dicembre, si apriranno le sfide con le qualificazioni che stabiliranno quali sciatrici e sciatori prenderanno parte alle due gare di domenica 19 e lunedì 20 dicembre.

>

Loginov_Baumeister_Coratti_FIS_Snowboard_WC_Carezza_16_12_2021_Credits_Ivan_Goller_Photography

Carezza, 16 dicembre 2021 –Daniela Ulbing e Stefan Baumeister sono i vincitori del gigante parallelo dell’ 11a Coppa del Mondo FIS di snowboard a Carezza che si è svolto oggi, giovedì 16 dicembre, sulla pista Pra di Tori. Al Passo Costalunga l’atleta austriaca ha avuto la meglio sulla campionessa ceca Ester Ledecka, mentre nella finale maschile il tedesco Stefan Bumeister ha battuto il russo Dmitrii Loginov. Tra gli Azzurri in gara il migliore è stato Edwin Coratti, ottimo terzo classificato davanti a Mirko Felicetti.

>

Gufler_Maria_Karl_Benjamin_Hofmeister_Ramona_Eisath_Georg_Carezza_WC_15_12_2021

Carezza, 15 dicembre 2021 – La ‘consegna’ della cabina della funivia Hubertus intitolata ai vincitori della scorsa edizione ha fatto da prologo alla Coppa del mondo di snowboard parallelo a Carezza. Mercoledì 15 dicembre i due campioni uscenti, Ramona Hofmeister e Benjamin Karl, hanno inaugurato la cabina durante una piccola cerimonia. Domani, giovedì 16 dicembre, la Coppa del mondo entrerà nel vivo: alle ore 9 gli snowboarder saranno impegnati nelle qualificazioni del gigante parallelo, a cui faranno seguito le finali a eliminazione diretta (sistema KO) a partire dalle ore 13.

>

www.wisthaler.com - Harald Wisthaler

San Candido, 15 dicembre 2021 – Dopo un anno di assenza a causa della pandemia di coronavirus, da sabato 18 a lunedì 20 dicembre i migliori skicrosser al mondo faranno ritorno nel comprensorio turistico 3 Zinnen Dolomites. In condizioni meteorologiche perfette le atlete e gli atleti più forti a livello internazionale si affronteranno sulla pista Baranci per aggiudicarsi dei punti importanti ai fini della classifica generale dell‘Audi FIS Ski Cross World Cup.

>

March_Messner_Bagozza_Ochner_WC_Carezza

Carezza, 14 dicembre 2021 – È tutto pronto per la classica della Coppa del mondo di snowboard a Passo Costalunga. Dopo la gara d’apertura a Bannoye (Russia) svolta nel fine settimana, la carovana dei migliori “virtuosi della tavola” si sposta nel comprensorio sciistico Carezza Dolomites, dove giovedì 16 dicembre ci si contenderà i prossimi punti di Coppa del mondo in un gigante parallelo. Questa settimana l’Alto Adige ospiterà diversi eventi di Coppa del mondo – quello a Carezza sarà il primo e aprirà i “giochi invernali altoatesini”.

>

Kipkemboi_Chelimo_Margaret_BOclassic_Credits_Mosna

Bolzano, 10 dicembre 2021 – Tra tre settimane esatte a Bolzano si svolgerà la tradizionale corsa di San Silvestro, uno degli eventi podistici più prestigiosi al mondo nell’ultimo giorno dell’anno. Dopo il passaggio dell’anno scorso al Centro di Guida Sicura Safety Park per via della pandemia, quest’anno alcuni dei migliori mezzofondisti al mondo faranno ritorno sul percorso abituale nel centro storico di Bolzano. Oltre alle gare élite della BOclassic Alto Adige, che potrà fregiarsi ancora una volta del WorldAthletics Bronze Label, si terranno anche la gara amatoriale Ladurner, che aprirà la serie podistica Top7, e il trofeo giovanile Raiffeisen.

>

Alpenadvent_Sarntal

Sarentino, 10 dicembre 2021 – Trascorsi i primi due fine settimana d’Avvento e la giornata festiva dell’8 dicembre, gli organizzatori dell’originale mercatino di Natale nel cuore delle Alpi sono molto soddisfatti dell’andamento della manifestazione. Il numero di visitatrici e visitatori, il comportamento dei consumatori e il rispetto delle misure di sicurezza in quest’anno particolare fanno sì che il risultato raggiunto finora in Val Sarentino sia positivo.

>